Skip to main content

Visitando Alitalia.com, si accetta l'utilizzo dei cookie di profilazione propria e di terze parti. Maggiori informazioni sui cookie.

Vola da Amburgo a Milano Linate con le migliori offerte selezionate per te!

Da
a
Tipo di viaggio
Date
Prezzo a partire*
Amburgo (HAM)
a Milano (LIN)
ANDATA E RITORNO
Andata 07/08/2020Ritorno 28/08/2020
Da86
*Per voli di andata e ritorno.

Cosa vedere nel tuo viaggio da Amburgo a Milano

DA AMBURGO A MILANO, ALLA SCOPERTA DELLA CAPITALE DELLA MODA

Elegante, moderna, regno della moda e del design, Milano è una città sempre in grado di sorprendere. Con un volo da Amburgo a Milano Linate potrai scoprire una città unica in Italia, dove protagonisti non sono borghi medievali o deliziose spiagge ma avveniristici grattacieli, negozi di lusso, locali alla moda. Ma non mancano le attrazioni: tra un aperitivo sui Navigli, un’occhiata alle vetrine delle boutique via Montenapoleone e via della Spiga, potrai visitare la splendida piazza Duomo con la storica cattedrale, Palazzo Reale e la Galleria Vittorio Emanuele II; il prestigioso Teatro alla Scala, il maestoso Castello Sforzesco, l’artistico quartiere di Brera con la Pinacoteca e la futuristica Piazza Aulenti, solo per citarne alcune. A seguire, qualche suggerimento sulle cose più interessanti da vedere in un viaggio a Milano.

COSA VEDERE A MILANO

PIAZZA DUOMO

È il centro storico di Milano, su cui si staglia la magnifica cattedrale gotica di marmo bianco/rosa voluta dal duca Gian Galeazzo Visconti. Per la sua costruzione ci sono voluti cinque secoli, e il lavoro di tantissimi architetti, scultori, artisti. Sulla sua cupola, a vegliare come protettrice della città, c’è una statua della Madonna in rame dorato scolpita da Giuseppe Perego nel 1774: è la famosa “Madonnina”, simbolo di Milano. Sul lato destro della piazza si affaccia invece la storica galleria Vittorio Emanuele II, elegantemente decorata e piena di locali storici, boutique di lusso, ristoranti, che porta a Piazza della Scala con il famoso teatro d’opera.

CASTELLO SFORZESCO

Fatto costruire dal duca Francesco Sforza nel XV° sui resti di una fortificazione precedente, il castello sforzesco è un altro degli emblemi di Milano. A lungo odiato in quanto considerato emblema della dominazione straniera, scampò ad assalti e distruzioni programmate. Con l’Unità d’Italia perde il suo carattere minaccioso e diventa uno dei simboli più amati dagli stessi milanesi. Restaurato per essere utilizzato come centro di cultura, oggi ospita diversi musei civici, oltre a numerosi percorsi didattici ed eventi.

BRERA

È il quartiere artistico della città. Pittoresco e bohémien, caratterizzato da stradine di ciottoli e spaziosi cortili, è pieno di bar e ristorantini affollati da studenti, pittori, e immancabili turisti. Attrazione principale del quartiere è il Palazzo Brera, storico convento del XIV secolo sede dell’omonima Pinacoteca, dell’Accademia delle Belle Arti e dell’Orto Botanico. Nella Pinacoteca è possibile ammirare opere di artisti italiani come Caravaggio, Raffaello, Bellini, Bramante, Mantegna, Tintoretto, Modigliani, e di stranieri come Rubens e Rembrandt.

NAVIGLI

È il quartiere più romantico e suggestivo della città, nonché meta prediletta per aperitivi e serate dalla movida grazie alla presenza di tantissimi bar, locali, ristoranti, discobar, pub, discoteche. Prende il nome dai due navigli che lo attraversano, Naviglio Grande e Naviglio Pavese, tra i pochi sopravvissuti dell’antico sistema di canali navigabili che attraversava tutta la città, un progetto al quale parteciparono negli anni parecchi ingegneri e architetti, tra cui Leonardo da Vinci che progettò il sistema di chiuse. Un quartiere unico, da visitare di giorno per ammirarlo e di sera per viverlo.

PIAZZA GAE AULENTI

Parte del nuovo distretto smart di Porta Nuova, enorme progetto di riqualificazione all’insegna della sostenibilità e del progresso, piazza Gae Aulenti è il centro simbolo della nuova Milano che guarda al futuro. È caratterizzata da tre fontane circolari a sfioro e una panchina-scultura di 105 metri e circondata da due grattacieli avveniristici. Poco distante dalla piazza si trova un’altra famosa opera architettonica della nuova Milano, il Bosco Verticale, sintesi perfetta tra spazio abitativo e sostenibilità.

QUANDO ANDARE A MILANO

La stagione migliore per prenotare un volo da Amburgo a Milano Linate è probabilmente la primavera, quando sole e temperature miti permettono di godersi al meglio la città. Questo è anche il periodo della Design Week, con il Salone del Mobile e il contemporaneo FuoriSalone, una settimana ricca di eventi, party ed esposizioni. Un altro ottimo periodo per visitare Milano è quello natalizio, con le vetrine addobbate a festa e i tanti mercatini dove trovare un souvenir da portare a casa. Nel periodo tra gennaio e febbraio e in quello tra settembre e ottobre va inoltre in scena nel quadrilatero della moda la Fashion Week milanese, con le ultime collezioni autunno/inverno e primavera/estate.
Che aspetti? Prenota subito il tuo volo Alitalia da Amburgo a Milano Linate e scopri la capitale della moda.

TEMPO A Milano

25 °Cvenerdì05/06/2020
25 °Csabato06/06/2020
20 °Cdomenica07/06/2020
23 °Clunedì08/06/2020
17 °Cmartedì09/06/2020
24 °Cmercoledì10/06/2020
25 °Cgiovedì11/06/2020
Powered by:: OpenWeatherMap.org